TAC-O-RM-IGEA-S.ANTIMO

Capita di doversi sottoporre ad esami clinici e diagnostici per svariate ragioni, patologie o trattamenti. Tra le tecniche diagnostiche più comuni ci sono due esami molto complessi, la TAC e la Risonanza Magnetica che le persone confondono spesso. Cos’è la TAC o TC La TC, una volta definita TAC,  è un esame diagnostico per immagini che consente di esaminare anche le…

cruralgia-igea-s.antimo

È una condizione frequente caratterizzata dalla presenza di dolore nella parte anteriore e interna della coscia, l’area percorsa e innervata dal nervo crurale. I fattori di rischio sono: posture errate durante l’attività lavorativa e nello sport, sedentarietà. La consulenza di Marco Monticone, professore associato di Medicina fisica e riabilitazione all’Università di Cagliari e direttore della…

PROSTATA-IGEA-S.ANTIMO

Esercizio fisico costante e stili di vita sani, se praticati da giovani, cominciando prima dei 25 anni, costituiscono una sorta di ‘tesoretto’ capace di far diminuire mediamente del 30% il rischio di malattie urologiche come l’ingrossamento della prostata (iperplasia prostatica benigna – Ipb) e la disfunzione erettile (De). Il risultato di 7300 visite Il dato…

diabete-rischi-Igea-S.-Antimo

In Italia i casi di diabete sono quasi raddoppiati in trent’anni, con un’accelerazione dovuta in parte all’invecchiamento della popolazione, ma anche alla diffusione di condizioni a rischio come sovrappeso, obesità, scorretta alimentazione e sedentarietà. Occhi e diabete Le statistiche indicano che la retinopatia diabetica si riscontra in circa un terzo dei pazienti diabetici e nel…

emicrania-Igea-S.-Antimo

Il mal di testa è uno dei malesseri più diffusi al mondo, si stima che ben il 95% della popolazione mondiale ne ha sofferto almeno una volta nella vita. Tuttavia quando si passa dal sintomo ad una definizione più specifica della patologia emerge una diffusa confusione: non è spesso nota, infatti, la differenza tra emicrania…

Infarto-Igea-S.-Antimo

L’infarto si verifica quando una delle arterie coronariche, che irrorano di sangue il muscolo cardiaco, si occlude. In una delle arterie coronariche si forma un “tappo” (placca aterosclerotica) che ostruisce il flusso di sangue: se l’occlusione dura abbastanza a lungo la porzione di cuore a valle dell’arteria rimane senza ossigeno e va incontro a necrosi,…

mezzi-di-contrasto-Igea-S.-Antimo

Lo sviluppo del mezzo di contrasto (MdC) è iniziato poco tempo dopo la scoperta dei raggi X, non appena ci si rese conto che la maggior parte delle strutture del corpo umano risultano invisibili e pertanto non documentabili a causa della scarsa radiopacità. Ma l’analoga necessità si è ripresentata con l’introduzione di altre metodiche diagnostiche, quali…

dolore-polpacci-Igea-S.-Antimo

L’arteriosclerosi è l’indurimento e la chiusura delle arterie che  colpisce, generalmente, tutti i vasi dell’organismo, anche se alcune parti possono essere maggiormente interessate. Cuore e cervello In alcuni casi sonoo più coinvolti i vasi del cuore, con possibilità di infarti e dolore cardiaco, mentre in altri è maggiormente interessato il circolo cerebrale, con probabilità di ictus o deterioramento…

sedazione-cosciente-Igea-S.Antimo

La sedazione cosciente, anche chiamata sedo-analgesia, è una tecnica che può essere utilizzata durante semplici procedure diagnostiche o chirurgiche: il paziente, al quale vengono somministrati dei farmaci ansiolitici e antidolorifici, si rilasserà completamente, pur restando perfettamente cosciente e senziente, ma sarà pervaso da una sensazione di leggerezza, tranquillità e benessere che gli permetterà di affrontare l’intervento con serenità,…

sindrome-tunnel-carpale-elettromiografia-Igea-S.Antimo

La sindrome del tunnel carpale è una neuropatia, (malattia di un nervo periferico) dovuta alla compressione del nervo mediano del polso nel suo passaggio attraverso il tunnel carpale. Le caratteristiche manifestazioni della sindrome del tunnel carpale sono dolore, debolezza o sensazione di intorpidimento alla mano e al polso, che si irradiano verso il braccio. Sintomi…

2019 © Copyright - Gestione Centro di Diagnostica Radiologia ed Ecografica srl - P.Iva 01330151216 - C.F. 04386980637 - REA 359055 - Cap.Soc. €224.000,00